Garcinia Cambogia: quali sono i reali benefici?

La Garcinia Cambogia (http://www.garciniacambogiaopinioni.com/), è il prodotto dimagrante più famoso del momento. La sostanza sta letteralmente spopolando tra i consumatori, grazie anche all’approvazione di numerosi nutrizionisti. Gli esperti descrivono questo integratore come un rivoluzionario brucia grassi. Ma soprattutto come un grandissimo passo avanti nella ricerca di sostanze naturali per la perdita di peso.

Garcinia Cambogia: cos’è e come agisce nell’organismo?

Questo famoso integratore non è altro che l’estratto di un frutto generato da una pianta tropicale, detta anche gummi gutta. Il frutto, Tamarindo Malabar, è in realtà coltivato in Asia, India e Africa principalmente a scopo culinario.

Nel corso degli anni, l’acido presente nel Malabar (HCA), ha iniziato ad essere usato dalle popolazioni locali anche per scopi curativi. In particolare per le ulcere dello stomaco e per i problemi digestivi.

Ma la ricerca è andata molto più a fondo, scoprendo incredibili proprietà dimagranti di questa sostanza.

In primo luogo, l’acido idrossicitrico è in grado di inibire l’enzima citrato liasi. Bloccando di conseguenza la trasformazione degli zuccheri in grassi. Ecco perché la gummi gutta aiuta l’organismo a perdere peso: in sostanza, l’integratore aumenta il metabolismo favorendo l’espulsione veloce di grassi in eccesso.

Di fatto, l’HCA interrompe il processo metabolico, rallentando la conversione dei carboidrati in grassi.

Ma non è finita qui. L’estratto di tamarindo Malabar riesce anche a sopprimere l’appetito. Chi ne fa uso, dunque, non sarà preda dei morsi della fame durante la dieta. Ciò è possibile perché l’HCA è in grado di aumentare i livelli di serotonina nel corpo. La serotonina, come sappiamo, è responsabile di una serie di processi che interessano l’appetito e l’umore.

Elevati livelli di serotonina favoriscono la perdita di peso e frenano le voglie di cibo e di zucchero.

Infine, l’HCA riduce anche la quantità di lipidi nel sangue. In questo modo, si abbassa la produzione di colesterolo cattivo e aumenta la produzione di colesterolo buono.

Dunque, un integratore tutto in uno che in modo naturale riesce a ristabilire la forma perfetta del corpo e della mente.

Integratori alimentari: dosare la garcinia correttamente

Dagli studi più recenti è emerso che un dosaggio sicuro di gummi gutta non debba assolutamente superare i 3000 mg di prodotto al giorno. La posologia ideale sarebbe di 1500 mg suddivisi in tre compresse da 500 mg l’una. Da ingerire prima di ogni pasto (almeno mezz’ora).

Tuttavia, sotto consulto medico e in base alla corporatura e alle esigenze personali, è possibile aumentare i mg giornalieri.

Il fattore più importante riguarda la quantità di HCA presente nelle compresse di garcinia cambogia acquistate. E’ necessario che l’acido rappresenti almeno il 60% del prodotto. Per tale motivo, si consiglia di acquistare le confezioni online, presso i rivenditori più accreditati.