Gli svantaggi della pentola a pressione 

Una pentola a pressione, quali che siano i vantaggi che apporta nella cucina di tutti i giorni, come quelli citati nel sito dedicato alle pentole a pressione Pentola-pressione.it   ha anche una serie di svantaggi, sia legati alla natura della pentole che a quella dei cibi da preparare.

 Si tratta, in primis, di un metodo di cottura “a scatola chiusa”, ovvero non è possibile controllare periodicamente la cottura, in quanto andrebbe ad azzerare la differenza di pressione creatasi all’interno della pentola, e quindi eliminando il vantaggio di una cottura in tempi veloci. Inoltre, risulta particolarmente facile sbagliare una cottura: a causa delle elevate temperature, infatti, bastano pochi minuti per bruciare e rovinare quasi qualunque tipo di cibo. Per questo, l’unico modo per ottenere alimenti cotti in modo ottimale è guadagnare esperienza e conoscenza nel tempo, o affidarsi ai tempi indicati su ricettari specifici per questo tipo di cottura, utilizzando al bisogno un cronometro per tenere traccia precisamente del tempo trascorso. 

Inoltre, la sua natura di ambiente isolato rende la pentola a pressione uno strumento potenzialmente pericoloso. Nonostante negli ultimi anni i modelli di pentole a pressione in commercio siano stati sensibilmente migliorati, soprattutto in termini di sicurezza durante l’utilizzo, bisogna prestare la massima attenzione al vapore che fuoriesce dalla valvola, in cottura, e all’apertura del coperchio, dopo la cottura, in quando è ad una temperatura nettamente superiore del normale vapore che si sviluppa durante altre cotture. 

Una seconda valvola, sul coperchio, elimina quasi totalmente invece il rischio che l’accumularsi di un’alta pressione all’interno della pentola possa causare un’esplosione, in quanto anche in caso la valvola principale dovesse in qualche modo ostruirsi durante il funzionamento, vi è una seconda valvola di sicurezza pronta ad intervenire per lo sfiato del vapore. Gli ultimi due svantaggi sono di natura completamente diversa: la pentola a pressione ha un costo decisamente superiore alle normali pentole adatte alla cottura dei cibi, e che quindi può non essere alla portata di tutti, e non tutti gli alimenti sono adatti a questo tipo di cottura, soprattutto quelli che hanno una cottura molto veloce, o non sono resistenti alle alte temperature, come alcuni tipi di olii vegetali, e che quindi non sono adatti ad essere utilizzati in una pentola a pressione.