Sognare un’altalena, cosa vuol dire

Nell’interpretazione dei sogni l’altalena ha una valenza piuttosto particolare dato che il suo andamento ondulatorio simboleggia lo stato d’animo del sognatore, il quale sta vivendo un momento di transizione tra potere e volere.

L’altalena infatti suggerisce una sensazione di instabilità costante. La perdita di equilibrio è una sensazione che può entusiasmare soprattuto i più giovani mentre mette in profonda crisi quelli più maturi. Ciò è reso possibile dalla capienza della coscienza. In un adolescente la presa di coscienza di sé è meno sviluppata per via del suo scarso bagaglio di ricordi ed esperienze, al contrario in una persona più grande la consapevolezza viene vista come un fardello che impedisce di vivere le gioie della vita. In questo contesto l’altalena è lo strumento che consente l’io di trovare la sua dimensione. Chi sogna di stare su un’altalena vive un momento di grande confusione che gli impedisce di guardare la realtà in maniera chiara e limpida. L’andamento stesso dell’altalena prevede una salita e una discesa, allo stesso modo il singolo individuo ha frequenti alti e bassi e di conseguenza teme che ogni sua azione possa trasformarsi in un fallimento. L’altalena però ha anche una accezione positiva dato che molto spesso è associata a coloro che stanno vivendo un momento di grande euforia e di conseguenza per loro stare su un’altalena vuol dire provare un brivido di felicità per qualcosa che hanno aspettato per molto tempo. Chi sogna invece di cadere da un’altalena vuol dire che riconosce di aver perso una grande occasione, soprattutto dopo aver tanto provato a raggiungere quel determinato sogno. In questo senso l’altalena viene vista nel sogno come qualcosa di inaccessibile: non tutti riescono a farla dondolare senza cadere ma soprattutto senza averne paura. In definitiva l’altalena viene intepretata come una sorta di limbo emotivo che consente al sognatore di trovare il tempo necessario per prendere una decisione.

Fonte: https://smorfianapoletana.org/